Alto Adige del 20.4.2011 – Prc: «Rem-Tec, servono controlli a sorpresa»

MERANO. Controlli a sorpresa più frequenti e soprattutto un monitoraggio delle condizioni di salute degli abitanti di Sinigo in collaborazione con i medici di base della frazione. Con una mozione il consigliere di Rifondazione comunista David Augscheller chiede alla giunta di fare di più per la sicurezza dei cittadini. «Dobbiamo intervenire presso gli organismi provinciali – scrive Augscheller – affinché vengano garantiti almeno sei controlli all’anno senza preavviso alla Rem-Tec. I risultati vanno immediatamente messi a disposizione della cittadinanza pubblicandoli sul sito internet del Comune e nel bollettino cartaceo». Ma Augscheller chiede anche altro. Con una seconda mozione chiede «un’azione di monitoraggio sulla salute dei residenti di Sinigo, mediante comparazione incrociata dei dati epidemiologici provenienti dai medici di base dell’Asl». Il consigliere di opposizione propone anche la creazione di una commissione medica che valuti annualmente i dati raccolti e a rendere pubblici gli stessi. Pronta la risposta pratica dell’amministrazione comunale che, oltre ad inviare con cadenza giornaliera i vigili urbani per effettuare controlli sul traffico lungo la via Nazionale inferiore, nei giorni scorsi ha disposto l’acquisto di un nuovo fonometro: un Larson Davis) del costo di 9 mila euro. Verrà impiego per misurazioni dell’inquinamento acustico. (rog)

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s