Renzi sgombera la sede del PRC Firenze in via De’ Conciatori

19.1.2012 – Questa mattina è stata sgomberata la sede storica del PRC Firenze, che in passato aveva ospitato Democrazia Proletaria. Qui di seguito riportiamo il comunicato del Segretario Andrea Malpezzi, unendoci a lui nel condannare la politica di Renzi: oramai ogni decisione in città viene presa tenendo esclusivamente conto dei guadagni in termini economici. La città non è più a misura di fiorentino ma solo di turista. “Stamani mattina presto è stato sgombrato con la forza l’immobile di via dei conciatori, sede per decenni di attività sociali e culturali, svenduto dal Comune di Firenze per una cifra ridicola qualche mese fa. Nell’esprimere la solidarietà e la vicinanza a tutti i colpiti da questa azione forzata ricordiamo che il complesso era storicamente un luogo che avuto una rilevante importanza in città. Luogo politico dove anche Democrazia Proletaria prima e Rifondazione Comunista poi hanno avuto la propria sede, luogo soprattutto sociale capace di essere per molti anni un punto di ritrovo e di costruzione di momenti di crescita culturale per tanti abitanti del quartiere e persone bisognose di un sostegno legale e sociale. Resta quindi un grande vuoto che verrà colmato da una bella colata di cemento, in linea con la desertificazione culturale del centro in favore di una grande e triste vetrina per lo shopping senza soluzione di continuità. Continua quindi la gestione cieca della città da parte del Sindaco Renzi, che crede che i bisogni sociali si possano trattare come problemi di ordine pubblico, una città che antepone sempre e comunque il “Dio quattrino” alle politiche sociali, nonché a quelle di accoglienza e di rilancio del centro storico. Caro Renzi, anche la cartolina del centro storico che vuoi vendere ai turisti inizia ad essere seriamente sbiadita. Non solo non rispondi ai bisogni di quello che viene dalla città ma non sei neanche in grado di rilanciare l’immagine della cultura e della storia della città!” Quindi ti chiedo e mi chiedo: cui prodest? Certamente non a Firenze”.

Il Segretario di Rifondazione Comunista Firenze, Andrea Malpezzi

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s